"Il viaggio offre una percezione profonda della diversità delle idee che abitano il mondo"           (Tiziano Terzani)                                                

Ricche tradizioni folcloristiche riflettono le diversità etniche del paese. Le rovine di un insediamento fortificato a Loropéni, risalenti a circa 1000 anni fa, sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco perché hanno fornito importanti informazioni sugli antichi abitanti. Le case di fango dei villaggi vengono dipinte, con molta fantasia, esclusivamente dalle donne, dopo la stagione delle piogge.